Il libro


CAPIRE LE RIVOLTE ARABE
Alle origini del fenomeno rivoluzionario
Pietro Longo, Daniele Scalea
Cartografie di Lorenzo Giovannini
IsAG, avataréditions, Dublin 2011
€ 18,00, 168 pp., varie immagini e carte


Quarta di copertina:
 
Il 2011 sarà forse ricordato dai posteri come l'anno delle “rivolte arabe”: Tunisia, Egitto, Yemen, Bahrain, Libia e l'elenco è probabilmente destinato ad allungarsi. Il fuoco della ribellione infiamma il Mediterraneo e il Vicino Oriente. A pochi passi da casa nostra si sta facendo la storia.
Ma sappiamo davvero perché queste rivolte stiano scoppiando? Conosciamo veramente i nostri vicini arabi, le loro aspirazioni e gl'ideali che li animano? Ci rendiamo conto di quale potrebbe essere il volto del mondo quando l'ondata della rivolta avrà finito d'abbattersi sulla regione?
In questo libro si cerca di fare chiarezza, in una veste agile e sintetica, ma discostandosi dalle semplificazioni giornalistiche e dai proclami romantici per concentrarsi invece sulle dinamiche politiche, economiche e strategiche in atto.

Sommario:


PARTE I: IL MEDITERRANEO, IL VICINO ORIENTE, E IL MONDO
Capitolo 1: Riscoprire il Mediterraneo
Capitolo 2: Un teatro strategico di primo piano
Capitolo 3: L'ombra dell'egemone
Capitolo 4: Il quadro socio-economico

PARTE II: IDEOLOGIE E MOVIMENTI NEL MONDO ARABO
Capitolo 5: Le origini del nazionalismo arabo
Capitolo 6: Nazioni e nazionalismo nel Maghreb
Capitolo 7: Nazioni e nazionalismo nel Mashreq
Capitolo 8: Nazioni e nazionalismo nel Golfo
Capitolo 9: L'Islam tra fede e politica
Capitolo 10: La Fratellanza Musulmana in Egitto

PARTE III: CONCLUSIONI: LE CAUSE DELLE RIVOLTE ARABE E GLI SCENARI FUTURI
Capitolo 11: Alle origini delle rivolte
Capitolo 12: Gli scenari futuri